HOME BEN-ESSERE TEATRO-
DANZA
 
DISCIPLINE
ORIENTALI

 

e-motion arts academy


IL QI-GONG DI SHAOLIN

Impara l`originale Shaolin Qi gong direttamente dai Monaci


La conoscenza più profonda e il potere più misterioso dei monaci Shaolin è il Qi-gong, l'arte della respirazione, derivato dal pranayama dello Yoga indiano che venne introdotto in Cina dal monaco buddhista indiano Pu-Tuo (Fo-Tuo), quando si stabilì al monastero Shaolin.

Oggi il Qi-gong è un esercizio interno rispettato e solidamente radicato negli insegnamenti dei maestri Shaolin.

Attraverso la respirazione e sequenze di movimenti sistematici il Qi-gong raccoglie e concentra l'energia chiamata Qi. Imparando a dirigere quest'energia con la volontà, verso una determinata parte del corpo, si può ottenere una potenza enorme che rafforza e cura la struttura psicofisica.

Il Qi-gong si basa soprattutto sulla regolazione del respiro, perché questo facilita la circolazione del sangue e l'espulsione delle sostanze tossiche dall'organismo in modo che, il corpo umano, possa adattarsi adeguatamente ai cambiamenti imposti dalle leggi della natura.

Sebbene siano molto facili da eseguire, gli esercizi del Qi-gong sono molto preziosi per la salute, in quanto influenzano positivamente il metabolismo, rendono il fisico più elastico e migliorano l'umore.

Il Qi-gong è adatto a tutte le età, perché lavora sullo sviluppo dell'energia vitale, accrescendo il vigore fisico e mentale donando l'equilibrio e la gioia di vivere.

TECNICHE ORIGINALI DI SHAOLIN QI-GONG:

L'apprendimento del Qi-gong del monastero Shaolin è reso alquanto difficile dal vasto numero d'esercizi; ne esistono più di trecento. I monaci hanno fatto un gran lavoro di classificazione, pubblicando saggi classici, come: "La tecnica del pugno di Shaolin" del Venerabile monaco Fu-Ju della dinastia Song e "Il Qi-gong di Shaolin" del monaco Hong-He della dinastia Ming. Questi testi sono tutti indispensabili nello studio del Qi-gong di Shaolin, perciò nel suo nuovo libro il maestro Sri Rohininandana Das ne riporta le parti essenziali.

Gli esercizi dello Shaolin Qi-gong hanno caratteristiche specifiche secondo il loro scopo, e si suddividono in quattro categorie: jin-gong, esercizi dinamici; zi-fa-dong-gong, esercizi di mobilitazione spontanea del Qi; lian-Qi, esercizi di respirazione profonda e jin-zuo, meditazione seduta. Tutte queste tecniche di Qi-gong si compongono di esercizi elementari, statici, di caricamento, di stretching, per il condizionamento dei muscoli e dei tendini, d'induzione dell'energia negli organi interni, e molti altri.

Questi esercizi incrementano il flusso del Qi e fortificano i tessuti, i muscoli, i tendini e le ossa. Le tecniche fondamentali interessano, l'attitudine mentale, il ritmo respiratorio e i movimenti fisici che facilitano il risveglio e la circolazione del Qi; mentre quelle avanzate includono le sei celebri tecniche di Qi-gong del Tempio Shaolin: Ba-duan-jin, gli esercizi degli "Otto pezzi di broccato"; Yi-jin-jing, i dodici metodi della grande energia o "Sutra dell'alternanza dei tendini e dei muscoli" (che unisce potere e flessibilità); Zuo-Chan, "la meditazione seduta"; Jin-gang-quan: "la boxe del pugno di diamante" (vajra-fist); Shaolin-rou-quan: "Il pugno morbido di Shaolin"; Xi-sui-jing: "Il procedimento della pulizia del midollo".

Per ottenere i migliori risultati, l'esecuzione dei differenti esercizi deve avvenire in sequenza progressiva. Al primo livello, si pratica il Qi-gong degli organi interni, per caricare d'energia il tessuto connettivo degli organi e delle ghiandole endocrine. Al secondo livello, si pratica il Qi-gong dell'alternanza dei tendini, questo esercizio impiega la mente per coordinare, estendere e potenziare i tendini. Al terzo livello, si pratica il Qi-gong della pulizia del midollo, perché producendo piastrine e leucociti, le ossa contribuiscono al rafforzamento del sistema immunitario. L'obiettivo di questi esercizi comunque, non è solo il miglioramento della propria salute, ma la partecipazione al lavoro occulto di molte generazioni di maestri Shaolin.

L'essenza del Qi-gong è riassunta in questo sutra: "Il monaco guerriero è pronto a rinvigorire il suo corpo, attraverso il controllo dello spirito sulla materia per impedire il male". Si tratta di arrivare alla consapevolezza che siamo spirito e non materia, prendendo coscienza dell'energia Qi e identificandosi con l'identità spirituale al di là della materia. Soltanto così si possono trascendere le comuni limitazioni imposte dal corpo e dalla paura.

VARIETA` DI ESERCIZI:



HUN-YUAN-GONG (Abbracciare l`unuverso)
ZHANG-ZHUAN-GONG
(Esercizio dell`abbracciare l`albero)
XIAO-ZHOU-TIAN-GONG (Piccolo Circolo Celeste)
YIN-YANG-GONG (Esercizio di ricarica Yin-Yang)
FAN-SONG-GONG (Esercizi di rilassamento)
YING-GONG (Camicia di ferro)
QIANG-SHEN-GONG (Qi-gong rivitalizzante)
NEI-ZHI-GONG (Qi-gong del sonno del monaco)
BA-DUAN-JIN (Qi-gong degli Otto pezzi di Broccato)
YI-JIN-JING (I dodici metodi della grande energia o Sutra dell`alternanza dei Tendini e dei muscoli)
XI-SUI-JING (Procedimento della pulizia del midollo)
JIN-GAN-GONG (Qi-gong del pugno di diamante)
WU-XING-GONG (Esercizi dei cinque animali)

IL CORSO DI QI-GONG A MILANO (SEDE E-MOTION ARTS ACADEMY) SI SVOLGE:

LUN.-MAR-MER. 19.00-20.00
GIO. 16.00-17.00
VEN. 20.00-21.00.


CORSI QI-GONG MILANO E-MAA

O MI TO FO

-SHAOLIN AUTENTICO
-SHAOLIN KUNG-FU
-DIFESA PERSONALE
-TAI-JI-QUAN
-YOGA
-QI-GONG