HOME BEN-ESSERE TEATRO-
DANZA
 
DISCIPLINE
ORIENTALI

 

e-motion arts academy


MEDITAZIONE


LA REALTA` OLTRE LA PERCEZIONE SENSORIALE


L`uomo moderno e`confuso e privo di punti di riferimento stabili che gli consentano di navigare quietamente fra le onde della vita, a causa di angosce e timori apparentemente insormontabili, che gli sottraggono, occultamente, ingenti energie.

Molte delle problematiche e delle cosiddette necessita` di cui fa esperienza sono inesistenti, ma influenzato dalla società, dai media e dalle cattive compagnie, le considera piu` reali di quello che sono.
Le innumerevoli frustrazioni che sperimenta nel tentativo di dare risposta a tali esigenze immaginarie, somatizzandosi danno origine a molte patologie psicofisiche.



La soluzione consiste nell`apprendere il senso della vita e di conseguenza impostare la propria esistenza in modo da guadagnare forza e ispirazione. La meditazione Shaolin e` un esempio di rigenerazione della personalita`e di terapia preventiva e di recupero basata sulla centratura al baricentro interiore dell`essere, con un conseguente miglioramento della qualità` della vita. Senza uno sviluppo integrale delle forze che compongono la personalità umana, nessuno può diventare sereno, felice e saggio.
Serenità, felicità e saggezza non sono da ricercare fuori, sono già dentro di noi in misura illimitata, immensa; per ottenerle bisogna solo collegarsi con la Pura Coscienza, con l'Assoluto, e la scienza per effettuare questo collegamento si chiama meditazione.

Soltanto attraverso questa disciplina dello spirito, il soggetto è in grado di conseguire l'equilibrio psicofisico, necessario per raggiungere la maestria suprema e l'illuminazione, traendo completo beneficio dalla forza più profonda che domina tutte le altre: "la coscienza". Recentemente l`antica cultura Shaolin, e` stata riconosciuta dall`UNESCO come "Patrimonio Culturale dell`Umanita`",perche` educa l`individuo ad attingere dalle proprie risorse interiori per guarire i disturbi della personalita` che interferiscono con i suoi piani di gioia e felicita`, e permette di sviluppare le qualità` latenti, presenti in tutti noi.
Una volta interiormente rafforzati ed ispirati, saremo anche capaci di investire questa energia nella soluzione dei nostri problemi e, con gioia e speranza, affrontare insieme quelli del mondo.



Pre-requisiti etici e morali
Posture
Tecniche di respirazione
Interiorizzazione della coscienza
Tecniche di concentrazione
Tecniche di focalizzazione dell`attenzione: il ruolo della volonta`
Meditazione Respiro
Meditazione Shaolin
Meditazione Vedica
Visualizzazioni
Suoni meditativi
Rigenerazione e catarsi
Rientro dalla seduta di meditazione


NOVITA` 2009

SOUND MEDITATION

TERAPIA

E SPIRITUALITA`




Al giorno d'oggi i mezzi di informazione dominano a tale livello la società umana che l'ascoltatore riceve ogni sorta di prodotto sonoro, ovunque egli sia ed in qualsiasi circostanza si trovi. Quotidianamente la psiche e l`organismo subiscono, per lo più involontariamente, incredibili quantità di rumori, suoni, ritmi e di ogni sorta di melodia, incubando e poi manifestando in continuazione gli effetti di questi condizionatori occulti. Esiste un'incoscienza globale degli indelebili effetti dei suoni sugli elementi sottili della coscienza e della memoria. Nella società moderna la maggior parte delle vibrazioni sonore che ci giungono presentano l'inconveniente di farci dimenticare lo scopo della vita: l`evoluzione della personalita`.



Pare che in ogni epoca la maggior parte delle produzioni musicali sia stata creata unicamente con un fine puramente estetico, o semplicemente per provocare un effetto stimolante e che ancora oggi l'essenza spirituale dei suoni sia relegata in secondo piano, se non addirittura completamente ignorata. Questa musica formale spogliata della "vitalita`dello spirito", non possiede la potenza di elevare la coscienza oltre la condizione umana, e viene meschinamente utilizzata per provocare volutamente un`artificiale eccitazione sensoriale, il turbamento emotivo e a volte un`elucubrazione intellettuale specifica. Tutto questo provoca nel soggetto grande tensione dipendenza e stress. Sono rare le armonie indirizzate direttamente all'immortale forza vitale, l'anima.



Lo studioso Cyril Scott, nel suo libro: "La Musique, son influence secrète à travers les ages", analizza in modo dettagliato gli effetti della musica sulla coscienza e sul mondo emotivo. Ad esempio l'influenza esercitata dalla musica di Haendel sull'età vittoriana e di come "La sua musica solenne e reverenziale risvegliasse in certi temperamenti un sentimento di esagerata serietà che portava ad una morbosità che era il risultato di una falsa concezione religiosa e spirituale." Scott scrive anche che Beethoven era un musicista-psicologo la cui musica produceva effetti liberatori sul subconscio. In effetti, i suoni hanno il potere di stimolare particolari processi di pensiero che liberano le energie immagazzinate nel subconscio. Applicando questa visione nel mondo attuale, c'è di che preoccuparsi di fronte a certi generi musicali particolarmente aggressivi e dal carattere apertamente tenebroso. Le vibrazioni della musica di Haendel hanno influenzato la sua epoca.



Allo stesso modo, le vibrazioni violentemente distruttive di certi ritmi sincopati, creano negli appassionati di questi generi musicali nocivi, riflessi subconsci che vibrano attraverso il fenomeno della risonanza in accordo con le emozioni legate alla violenza e alla distruzione. La comunita` scientifica ha il dovere di intraprendere seri studi su questo argomento per poter informare le sfortunate vittime che non possono trovare in questa musica nient'altro che quanto essa propone, vale a dire frustrazione, dolore, angoscia e distruzione. Ogni vibrazione sonora collega al piano di esistenza che le corrisponde. Attraverso la risonanza armonica, ci si ritrova connessi al livello di coscienza degli esseri che dimorano in quei piani, e per la legge dell`attrazione, attratti e legati ad essi. Attraverso l`associazione con queste tipologie psicologiche, anche individui tendenzialmente buoni e sani, sviluppano e manifestano cattive qualità e patologie. Il carattere orgiastico che si sviluppa dal ritmo sincopato, secondo Cyril Scott, respinge deliberatamente qualsiasi contenuto spirituale, provocando in coloro che si lasciano penetrare da questa energia sonora, una sovreccitazione del sistema nervoso che, dissipando le forze di concentrazione delle energie fisiche e mentali, indebolisce il sistema immunitario, il pensiero e la facolta` di autocontrollo.



Alla luce di queste informazioni non c'è da stupirsi di fronte all`incredibile numero di omicidi, suicidi, psicosi, e all`infinita` di comportamenti irresponsabili` che colpiscono la nostra società. Volenti o nolenti, queste energie non cessano di agire sui nostri comportamenti, gusti, attitudini, caratteri e sul nostro destino. E` possibile comunque identificare, isolare e neutralizzare queste energie che impregnano ogni vibrazione sonora e a cui siamo così spesso esposti nel sistema mediatico attuale. Le civiltà del mondo antico conoscevano molto bene il potere del suono, e lo utilizzavano prevalentemente come mezzo di elevazione della coscienza, ben sapendo che ogni stato patologico si insedia soprattutto nei soggetti psicologicamente deboli. Secondo i Veda, le piu` antiche e autorevoli Scritture del mondo, le sensazioni percepite sotto l'influsso di un'energia musicale possono essere infinite, ma tutte rientrano nelle macro-categorie dei tre guna , descritte nella Bhagavad-Gita. Le energie sonore influenzate dall`ignoranza, rendono il soggetto indolente, insensibile, indifferente, inerte, pessimista, negativo e mentalmente disturbato. Quelle influenzate dalla passione, agitano i sensi e provocano desideri materiali ardenti, incontrollabili e inappagabili; grande attaccamento, ambizione egoista e avidità.



Mentre le energie sonore influenzate dalla virtù, calmano e rilassano il soggetto, rendendolo più sicuro, concentrato e felice. Elevano la qualità dei suoi pensieri e orientandoli verso quelle realtà superiori che costituiscono i veri valori della vita: la bellezza, la bontà, la verità, I`onestà, l`amore e in ultima analisi verso Dio. Alcune vibrazioni sonore dunque sono nocive, altre, al contrario, posseggono effetti rigeneratori. In quest`opera vedremo come certe energie sonore, contenute in alcuni suoni archetipali (mantra), cantati o ascoltati, possano non solo proteggerci dalle influenze negative dell`energia sonora, ma soprattutto siano in grado di dirigere la coscienza individuale e sociale verso uno stile di vita virtuoso, portatore di pace, salute, equilibrio e felicità.


DIFESA PERSONALE MILANO E-MAA

-WORLD HERITAGE STATUS
-TONG-ZI-GONG
-SHAOLIN KUNG-FU
-DIFESA PERSONALE
-TAI-JI-QUAN
-SHAOLIN ROU-QUAN
-YOGA
-QI-GONG
-MEDITAZIONE
-FORMAZIONE
-LIBRI DI TESTO
-ETÀ D´ARGENTO
-CHINESE BEAUTY
-SCIENZE VEDICHE
-SCIENZE CINESI
-BUDDHISMO
-ALIMENTAZIONE
-INSEGNAMENTI DEL MAESTRO
-DOWNLOAD