HOME BEN-ESSERE TEATRO-
DANZA
 
DISCIPLINE
ORIENTALI
FORMAZIONE

 

e-motion arts academy

 
E.M.A.A. (E-Motion Arts Academy)

DIPARTIMENTO DISCIPLINE ORIENTALI

REGOLE SHAOLIN DI COMPORTAMENTO


NELLA SCUOLA
. Non Ŕ permesso consumare cibi, bevande, fumare o masticare chewing-gum.
. Gli studenti devono tentare di arrivare sempre in palestra in orario. I ritardatari attenderanno all'ingresso della sala d'allenamento fino a che l'Istruttore non mostrerÓ d'averli visti.
. Essere puliti ed ordinati, non lasciare oggetti o abiti in giro.
. Rispettare gli allievi pi¨ anziani.
. RISPETTARE GLI ISTRUTTORI E GLI ALLENATORI INCARICATI DAL MAESTRO COME SUOI RAPPRESENTANTI.
. Nel caso si debba lasciare la palestra in anticipo, chiedere il permesso al Maestro o a chi ne fa le veci e salutare la Scuola con un inchino.
. NON INSEGNARE NULLA SENZA L`AUTORIZZAZIONE DEL MAESTRO.
. Non indossare scarpe da esterni in palestra.
. Mantenere un'attitudine positiva verso gli altri.
. Non arrecare danni agli altri studenti, nÚ con le parole nÚ con le azioni.

VERSO IL MAESTRO
. NON INSEGNARE SENZA PERMESSO.
. NON CERCARE ISTRUZIONI DA ALTRI STUDENTI.
. Non criticare la didattica di insegnamento del Maestro o dei suoi rappresentanti incaricati, che per praticita`puo` differire da uno studente all`altro, a causa di motivi tecnici e di apprendimento.
. OBBEDIRE AL MAESTRO.
. ONORARE IL MAESTRO E SEGUIRE I SUOI INSEGNAMENTI.
. All'arrivo, gli studenti devono salutare il Maestro, anche con l'appropriato gesto di saluto che si deve a un monaco buddista.
. Non cercare di apprendere tecniche da Maestri di generazioni precedenti.
. NON CERCARE DI APPRENDERE TECNICHE DA MAESTRI DI ALTRE SCUOLE, SENZA L`AUTORIZZAZIONE ESPLICITA DEL MAESTRO.
. Essere servizievoli nei confronti del Maestro.
. Non essere arroganti, presuntuosi, impudenti,pretenziosi od orgogliosi di fronte al Maestro.
. Porre domande rilevanti con sottomissione e non con spirito di sfida.
. Per fare domande o chiedere delucidazioni, attendere che il Maestro non sia impegnato e chiedere cortesemente.
. Se il Maestro o l`Istruttore sono assenti o arrivano in ritardo, la lezione dovra` essere iniziata in tempo dall`allievo di grado piu` alto.
. Qualora il Maestro arrivi in ritardo, colui il quale stia insegnando, all'arrivo del Maestro, gli chiederÓ se Ŕ sua volontÓ proseguire nella guida degli esercizi.
. Quando il Maestro entra nella sala d'allenamento, si deve immediatamente interrompere ci˛ che si stava facendo e porgergli il saluto.
. MOSTRARE LEALT└ VERSO IL MAESTRO E IL TEMPIO SHAOLIN.
. Salutare il Maestro ogni qualvolta lo si incontri.
. Rivolgiti al Maestro SOLO con un linguaggio e appellativi rispettosi.
. Chiedere il permesso del Maestro prima di assentarsi o sospendere le lezioni.
. NON DELUDERE MAI IL PROPRIO MAESTRO MA CERCARE SEMPRE DI SODDISFARLO.

DURANTE LA LEZIONE
. Gli studenti salutino l`altare, il Maestro e gli Istruttori con un inchino ogni volta che entrano o escono dalla sala d'allenamento ripetendo ad alta voce O-MI-TO-FO.
. Prima del saluto e durante la lezione, disporsi in fila seguendo la snake-shape, dal grado pi¨ basso al pi¨ alto.
. Gli studenti non chiacchierino tra loro. Non si siedano durante l'allenamento.
. Gli studenti evitino di disturbare la lezione ridendo o facendo chiasso.
. Inchinarsi prima e dopo lo svolgimento delle singole tecniche e dei vari Tao-Lu.
. Non allenarsi nel corpo a corpo senza la presenza del Maestro e senza protezioni.
. Non imprecare.
. Non tenere un comportamento mondano col sesso opposto durante le lezioni.
. Tenere un linguaggio pulito.
. Rimanere sempre concentrati, controllati e disciplinati.
. PRATICARE SEMPRE DILIGENTEMENTE CERCANDO DI DARE IL MASSIMO.

EQUIPAGGIAMENTO
. Gli studenti devono avere con loro il tesserino, e mostrarlo quando richiesto.
. Gli studenti indossino sempre la loro uniforme, possibilmente pulita, con la cintura. che ne mostri il grado. Non modificare l'uniforme.
. Sono permessi i lacci sulle gambe e sulle braccia, specialmente in esibizione.
. ╚ permesso indossare il gilet, o togliere la giacca solo dopo averlo richiesto al Maestro.
. In caso di mancanza della giacca, Ŕ possibile indossare una maglietta senza scritte, possibilmente bianca o nera.
. Non utilizzare nessuna arma senza l'autorizzazione del Maestro.
. Non indossare gioielli o altri oggetti, che possono arrecare danno agli altri o a se stessi.
. Non indossare uniformi che indichino un grado superiore al proprio.

ETICA
. E` SEVERAMENTE PROIBITO, pena l`espulsione, esibire o insegnare la disciplina fuori dalla Scuola.
. Essere gentili e di buon temperamento, sia verso il Maestro che verso gli allievi.
. Non essere invidiosi dei progressi degli altri studenti.
. NON CRITICARE GLI INSEGNANTI O GLI STUDENTI NEMMENO ALL`ESTERNO DELLA SCUOLA.
. Essere generosi e buoni amici.
. Essere dedicati, sinceri e leali.
. Riconoscere i propri errori.
. Insegnare agli altri ad essere corretti.
. Rispettare la vita in tutte le sue forme.
. Aiutare il buono e deplorare il malvagio.
. Essere diligenti e laboriosi.
. Essere aperti di vedute.
. Non rubare, non giocare sporco e non essere avaro.
. Non essere testardi.
. Non essere invidiosi degli altri studenti.
. Non essere pigri, nemmeno fuori dall'allenamento.
. Non infierire sul debole, ma proteggerlo.
. NON ESSERE ARROGANTI, E NON VANTARSI CREDENDOSI SUPERIORE AGLI ALTRI.
. Considerarsi modesti abbastanza da consultare studenti di grado inferiore.
. NON USARE LE ARTI MARZIALI PER ARRECARE DANNO AGLI ALTRI.
. Impegnarsi per sviluppare solo energie positive.
. STUDIARE DILIGENTEMENTE PER CAPIRE LA STORIA, LA TEORIA, LA DISCIPLINA, LA FILOSOFIA E I PRINCIPI SHAOLIN.
. Praticare ogni giorno lo Shaolin per coltivare il corpo, la mente e lo spirito.
. Essere in pace con se stessi e con gli altri.
. Essere tolleranti ed autocontrollati.
. Non essere ne`troppo rabbiosi, nÚ troppo buoni. . MANTENERE UNA DIETA VEGETARIANA.
. NON BERE ALCOLICI.
. NON FARE USO DI DROGHE E STUPEFACENTI.
. Non provocare mai alcun litigio, piuttosto cercare di evitarlo sempre per quanto possibile.
. Porsi degli obiettivi a breve e lunga scadenza e un obiettivo supremo della vita.
. Non creare disarmonia.

-CORSI SETTIMANALI
-CORSI PERIODICI
-PERCORSI ESCLUSIVI
-PERCORSI FORMATIVI
-REGOLAMENTO
-LIBRI DI TESTO